© 2017

Lighthouse hotel vi informa:

A proposito di Sifnos delle Cicladi

Le Cicladi sono un complesso di isole nell'Egeo, circa 60 di numero dove troviamo Sifnos lì. Le isole delle Cicladi, molto popolari per la semplicità e la bellezza dei loro paesaggi, il bianco dei loro insediamenti e il blu dell'Egeo, promettono molte cose al visitatore. Le spiagge che le circondano sono incantevoli.

Il piú particolare in Sifnos, è che i suoi insediamenti imbiancati si evolvono insieme a circa 350 chiese pittoresche. Sebbene la maggior parte delle isole delle Cicladi non sia famosa per la loro vegetazione, Sifnos è un'eccezione. Percorsi per aspiranti viaggiatori in tutti i suoi luoghi, sia attorno all'isola che nelle baie, lo fanno risaltare.

Anche si tratta di una piccola isola, solo 74 chilometri quadrati, offre  molte cose  lasciando il visitatore sorpreso. Sul perimetro dell'isola, vedrete coste rocciose bagnate dalMar Egeo, ma anche spiagge tranquille con ciottoli bianchi cristallini e spiagge sabbiose.

I punti più importanti dell'isola

Le spiagge vicine:

I posti che visiterete senza dubbio sono tutte le spiagge del sud, a partire dal villaggio di pescatori di Faros. Andate a nuotare e prendere il sole sulla spiaggia sabbiosa di Glyfos, ideale per famiglie con piccoli bambini. Sulla spiaggia principale di Faros potete i godere un bagno, prendere il sole o bere qualcosa, mentre i bambini piccoli, anche quelli di 3 anni, ci giocano senza paura.

La spiaggia di Fasolos si trova a 5 minuti dal villaggio di Faros, ha acque più profonde rispetto alle due spiagge precedenti, ma è famosa per la sua ombra di alberi e le sue acque blu.

Un vantaggio rispetto alle spiagge vicine è la vicinanza ad Apollonia e ad Artemonas. Solo a 5 minuti con l’ auto. Parliamo per una distanza di soli 3 km, che molti escursionisti non esitano ad attraversare in piedi

Potete anche andare alla spiaggia unica di Chrysopigi facilmente e velocemente camminando dalla spiaggia di Glyfou.

A 200 metri dall'hotel Lighthouse c'è una fermata dell'autobus per esplorare l'isola senza noleggio auto. Chiedi alla reception di darti gli itinerari estivi.

Se siete a Apollonia, potete esssere informati sugli itinerari dalla vostra agenzia di viaggi.

Vedi ancora

Qui dobbiamo dire che sia le spiagge di Vathi, Kamares e la spiaggia di Platis Gialos, sia la piccola baia di Heronissos, sono anche dei bei punti dell'isola, a una certa distanza dal centro di Apollonia, che vi suggeriamo di pianificare visitarli. Dagli insediamenti non dimenticate di visitare il Castello, il vecchio porto di Seralia e il pittoresco centro di Apollonia e Artemonas con le tradizionali chiese.

Maggiori informazioni su Faro

Faros era il vecchio porto di Sifnos fino al 1883. E come abbiamo visto oggi, è un bellissimo villaggio di pescatori con tre meravigliose spiagge, di Fasolos,  Faros e di Glyfos.

La spiaggia di Glyfos, dal momento che è protetta, è l'ideale per le giornate con molta aria. Da Glyfos, in 20 minuti a piedi, potete trovare Chrysopigi. Fate una breve sosta ad Agios Charalambos per vedere il Mar Egeo. Per gli escursionisti suggeriamo di provare i percorsi da Faro a Kastro ed Exambela.

La spiaggia di  Fasolos diametralmente di fronte alla spiaggia di Glyfo, sempre con riferimento al villaggio di Faros, è una spiaggia molto attraente e interessante per le famiglie, come abbiamo già detto, una taverna sulla spiaggia con cibo semplice. Al traguardo della spiaggia e la roccia che domina, vediamo il Monastero della Croce, celebrata il 13 settembre. Vale veramente la pena visitare la sua festa e godersi il vino e il cibo tradizionale ascoltando le canzoni sifniane.

Nella parte occidentale della baia di Faros, vecchi impianti minerari, eco un'epoca passata, contribuiscono alla pittoresca baia.

Alla fine della spiaggia sabbiosa di Faros, si vedono le fondamenta di un'antica torre. Sopra queste fondamenta domina la pittoresca cappella di Agios Nikolaos.

Provate ad immaginare Faros con la vivacità del vecchio insediamento di ceramiche, che sfortunatamente oggi non funziona. Sul lato sinistro diFaros, si è formato un piccolo teatro in pietra, che in estate ospita sporadicamente vari eventi.
Sulle spiagge meridionali, anche se non sono organizzate, troverete alberi da ombra se pensate di arrivare presto. Non dimenticate che Faro è la scelta ideale per il cibo, specialmente pesce, bevande e caffè nel pomeriggio. Potete fare shopping al mini market locale per quello che vi serve.

Promontorio di Chrysopigi

Tutti hanno collegato Chrysopigi con il suo piccolo promontorio che domina il Monastero di Chrysopigi dal 1650. È il santo patrono dell'isola, Panagia Chrysopigi e non c'è possibilità di non visitare la magnifica roccia.

A sinistra del monastero si apre la baia di Apokofto con le sue acque cristalline. Lì troverete due taverne con sapori tradizionali sifnesi da scegliere. La vista del monastero di Stavros e l'infinito blu del mare vi  rilasseranno.

Nuotate per un migliore accesso al mare alla spiaggia di sabbia. Se siete senza bambini, provate le immersioni sulle rive rocciose di Apokoftos e trova la posizione ideale sulle rocce per prendere il sole.

Vi ricordiamo che la festa al Monastero di Chrysopigi è alla vigilia del rilevamento, che è una festa mobile di solito a maggio o giugno.

Apollonia
Apollonia o Stavri è la capitale di Sifnos dal 1836. Il suo nome significa che la città è dedicata ad Apollo. Costruita anfiteatricamente con un'architettura tradizionale dall'estetica unica, ci fa viaggiare sui vicoli lastricati, goderci il bianco delle Cicladi e delle sue chiese.Vedete il museo folk di Sifnos, che si trova in Piazza degli Eroi, proprio di fronte all'ufficio postale.

Se  volete pianificare una passeggiata notturna e il cibo, che  Apollonia offre in abbondanza, scegliete il cibo tradizionale della Sifnia, le prelibatezze gastronomiche, una varietà di ouzo o cucina italiana. Sarete anche contenti dei dolci offerti. Alla fine della serata, scegliete uno dei bar ideali per un cocktail nelle stradine dello stabilimento o nel comodo multi-sito di Rambaga.
Se avete tempo per passeggiare prima o dopo aver mangiato, la Fondazione Procu ospita spesso mostre di pittura e fotografia.

Nel vostro vagabondare, troverete souvenir sifniani presso le boutique atmosferiche di Apollonia. Ecco il cuore di Sifnos, buon divertimento!

 

Castro

La parola castro significa castello. Ad est dell'isola domina la ripida scogliera con la splendida vista panoramica sul mare che è costruita nello storico villaggio di Castro. È considerata la zona più pittoresca dell'isola.Castro era la vecchia capitale di Sifnos fino al 1836. A sud del castello di castro si trova l'antico porto di Sifnos, Serralia dove si trovano le barche da pesca. È bene sapere che molti sono i passaggi che collegano le due aree e sono determinati

Passeggiate per le strade acciottolate con le vecchie case e i balconi in legno del castello. Ammirate gli stemmi agli ingressi, le antiche colonne e gli elementi architettonici unici degli edifici. Vedi anche marmo intagliato elementi romani nei vicoli.

Spettacolo unico è la pittoresca cappella di Efthamartyros collegata alla zona del castello attraverso una striscia di terra. Questo deve assolutamente essere visto con il tramonto!

Inoltre, non dimenticate di visitare il Museo Archeologico di Sifnos, situato nel Castello.

Castro, oltre alla passeggiata senza pari nei suoi vicoli, è anche offerto per cenare nelle sue taverne tradizionali, fare shopping nei piccoli negozi di souvenir, un caffè pomeridiano o dolce o un cocktail in serata. Potete finire la vostra passeggiata, chiedendo se ha luogo una mostra fotografica, una pittura o altri presso la vecchia scuola elementare di Castro.

La distanza tra Castello-Apollonia è piccola. Se siere un escursionista, il percorso che collega le due aree sarebbe impegnativo. Diverso dalla rete stradale da Apollonia in 3 minuti sarete a Castro!

Kato Petali

Kato Petali è un bellissimo insediamento tradizionale situato ad est di Apollonia, seguendo gli standard tradizionali. Partite da una piazza lastricata centrale vicino alla chiesa di Zoodochos Pigi.Chiedete se c'è un evento nella piazza da visitare ed andare. Qui troverete taverne tradizionali e mini market per tutto ciò di cui  ne avete  bisogno.

 

Katavati

Proprio accanto ad Apollonia, potete fare una passeggiata fino al villaggio di Katavatis. Questo nome è stato dato alla zona perché è un villaggio più alto di quello di Apollonia, quindi scendere verso il centro scende. Non c'è un'area accessibile per guidare in auto.

La chiesa di Agios Georgios è dominata dal suo centro. Qui, c'è anche la chiesa di Panagia Angeloktisti, che tradizionalmente costruiva e lavorava gli angeli.
Uscendo dal villaggio, non dimenticate di visitare, se andate a Vathi, la Fortezza di Fyrogeia nella confluenza con la periferia di Apollonia. È un monastero di importanza storica del XVI secolo.

Exambela
Stiamo parlando di un bellissimo insediamento tradizionale con il nome di riferimento alle viti a secco. Sono le viti che abbiamo lasciato, abbandonate e che finiscono per essere terreni agricoli.

All'inizio dell'insediamento si trova l'area di Arades, che è contrassegnata da diversi mulini a vento. In Exambella troverete le chiese di Agios Nikolaos, Agios Athanasios, Agios Dimitrios e Panagias che sono accessibili a coloro che vorrebbero esplorare l'aspetto religioso dell'insediamento.

Per coloro che sono interessati alla storia archeologica, chiedi alle rovine della torre nera ai margini del villaggio. Le torri facevano parte della storia veneziana di Sifnos.

Se esci da Castro andate a Faros, non dimenticate di visitare il monastero di Panagia Vrysiani risalente al 1642 e vale la pena vedere il suo museo.

Artemonas
Tradizionalmente, Artemonas era l'area di culto di una dea che contribuiva a rendere più efficaci le azioni delle persone. L'insediamento si trova in una posizione panoramica e dalla maggior parte dei suoi punti la vista è magnifica.

È ideale per una passeggiata tra i vicoli lastricati e si possono ammirare le ville uniche dell'isola e l'intero sviluppo residenziale che è unico. Passerete attraverso piccoli quartieri ricchi di atmosfera che sono i più autentici dell'isola.

Non mancate di andare a Panagia Kohi, Panagia Samou, Panagia Bali, così come ad Agios Spyridon.

Se referite una passeggiata pomeridiana per un drink o un dolce e se sei in famiglia, la piazza principale è adatta per il gioco dei bambini. Potete assaggiare, come in altri insediamenti, i dolci tradizionali di Sifnos

Negli ultimi anni, c'è un posto vicino alla piazza principale, dove vengono proiettati vecchi interessanti film internazionali (di solito una al giorno), e scoprire i dettagli.

La cucina del festival delle Cicladi unico Tselementes Nicholas, un rinomato chef internazionale, si trova nella piazza centrale di Artemonas. A seconda di quando ti trovi a Sifnos, potrete essere fortunati a partecipare all'evento. Un sacco di specialità tradizionali locali provenienti da tutte le Cicladi stanno partecipando e provare e accompagnare il vino che offrono.

Lasciando da lì, dirigendo verso Heronissos, incontrerete il centro culturale di Sifnos, dove durante il vostro soggiorno forsr ospita eventi musicali o altre mostre.

Ano Petali

L'insediamento si trova tra Artemonas e Apollonia, con una magnifica vista del sorgere del sole. È collegato a un sentiero lastricato, sia con Apollonia che con Artemonas, e si può fare una bella passeggiata per godersi la vista del centro dell'insediamento, nel cortile di Agios Ioannis.Se avete tempo, visitate la chiesa di Saint Antypas che risale al 1636. Insediamento molto suggestivo, vale la pena camminare!

Agios Loucas

È un insediamento, accanto ad Artemonas, che deve il suo nome alla sua chiesa. Questo insediamento è caratterizzato dalle sue chiese: la chiesa di Panagia Gournia (aveva molti abbeveratoi a causa di un vecchio torrente vicino) e Agios Nikolaos.

Se siete un agiografo, visitate il maestro di San Giorgio. Lì troverete opere di grandi agiografi risalenti al 1645.Seguono l'architettura tradizionale, i vicoli lastricati e i profumi dei dolci Sifniani!

Kamares

In 12 km dal centro di Apollonia si trova il porto di Sifnos, l'insediamento di Kamares. Il suo nome è stato preso dalle grotte sulla parte rocciosa della sua baia.
Vale la pena di 100 gradini che conducono alla chiesa di Agia Marina per godere della magnifica vista. Vedrete anche la chiesa di San Giorgio nel centro del paese che sta uscendo. A Kamares si trova anche la chiesa di Agia Varvara che fu eretta nel 1785 e ristrutturata all'inizio del secolo precedente.

Herronissos
Herronisos si trova anche nel raggio di 12 km dal centro di Apollonia, nel punto più settentrionale dell'isola. C'era un tipico insediamento di ceramiche che oggi ha conservato la sua pittoresca.Il villaggio di pescatori è protetto in un torrente naturale e vale la pena visitare le sue due taverne di pesce. Preferite la visita durante i giorni in cui l'aria non è nord.

È un'opzione molto tranquilla per trascorrere la giornata e si può anche visitare il pittoresco monastero di Ayios Polykarpos sulla spiaggia.

Vathi

L'area di Vathi si trova a circa 15 km dal centro dell'isola. Mentre andate a Vathi passando per Apollonia, lasciando alle spalle Katavati, non dimenticate di visitare il monastero di Fyrogion e la collina di Agios Andreas con la sua chiesa costruita dal 1701.

Qui vedrete un importante sito archeologico di Sifnos, ed è bello visitarlo anche a piedi. C'è un sentiero che parte dalla strada ma anche dalla strada asfaltata.
I reperti archeologici sono tempi micenea, raggiungendo come ellenistico, provenienti da un insediamento antico.

Sulla strada per Vathi, è ancora possibile fermarsi ad ammirare la vista dal monastero di Taxiarhis di Mirsini risalente al 1738 che ha una vista unica di Platis Yialos.

Quando arrivate a Vathi, vedrete una spiaggia di sabbia molto grande con un mare calmo. c'è una vista della spiaggia e la chiesa di Taxiarches e Evangelistria costruita nel 17 ° secolo.

Ci sono molte taverne, caffetterie e bar tradizionali dove è anche possibile gustare i dolci tradizionali di Sifnos, acquistando bellissimi vasi di terracotta, come souvenir, dalle botteghe di ceramiche. È un'escursione che potete ripetere.

Platis Gialos

Forse è la spiaggia più affollata dell'isola, a meno di 10 km dal centro dell'isola.  Mentre andate in spiaggia da qualche parte nel bel mezzo del vostro viaggio, sarete accolti dalla visita al monastero di Panagia Vounos risalente al 1813. La vista è panoramica e vale la pena godersela a lungo!

Avete in mente che se si vuole evitare la quiete, non é possibile  perché la spiaggia è piena di taverne, negozi e laboratori di ceramica, caffè bar e si può anche praticare sport acquatici. La consigliamo alle famiglie con bambini non molto pisccoli se si desidera rilassarsi, mentre è adatta anche per cenare.

Le Nostre Raccomandazioni

Oltre ai nostri appartamenti Maisons à la plage si consiglia anche:

Vedete anche il nostro albergo..

Vedete anche il nostro Casa di lusso..

Dominic Bergerac

Μικρό συγκρότημα των δέκα διαμερίσματα, πλήρως εξοπλισμένα και καθαρά, με όμορφη θέα στη θάλασσα. Το μέρος είναι πολύ ήσυχο. Η μικρή αμμουδερή παραλία Φασολού βρίσκεται σε κοντινή απόσταση, καθώς και το λιμάνι του Φάρου. Αυτό είναι σίγουρα ένα από τα πιο όμορφα σημεία του νησιού. Ο ιδιοκτήτης (αρχιτέκτονας) μιλάει γαλλικά.

Barbara L.

Μείναμε 10 ημέρες σε ένα διαμέρισμα σε αυτό το μικρό και σύγχρονο συγκρότημα με 2 παιδιά, αυτή είναι η ιδανική τοποθεσία για οικογενειακές διακοπές, κοντά στην όμορφη παραλία Φασολού (5 λεπτά με τα πόδια) με μια τοπική ταβέρνα πολύ ωραίο για μεσημεριανό γεύμα και δείπνο στη σκιά από τα αλμυρίκια (πραγματικά ιδανική τοποθεσία με τα παιδιά)

TORNA SU